Postfazione PDF Stampa E-mail

Ho letto tutto il libro in un solo pomeriggio, senza interrompere la lettura per un solo minuto e senza accorgermi che il tempo passava. Questo libro è stato scritto dall'Autore, ascoltando il proprio cuore e descrivendo la propria storia di questi ultimi dieci anni, le proprie sensazioni, cercando di comunicare ai Lettori -malati di cancro e non- una serie di informazioni utili e varie riflessioni, che forniscono spunti su come vivere giorno dopo giorno la malattia, con la grinta e la forza che ognuno di noi ha dentro di sé. Convivendo con il cancro, per vincerlo, occorre non farsi sopraffare da esso. Sergio è instancabile come Paziente, sprecandosi spesso oltre ogni limite nell'infondere fiducia e ottimismo anche agli altri. Come Paziente, vive anche tutte le sue ansie, le sue emozioni, il suo essere "piccolo" di fronte alle grandi problematiche relative alla malattia, ma è anche fiducioso nella medicina, nei Medici e nella Ricerca. Proprio alla Ricerca, adesso Lui ha voluto dedicare i proventi ricavati dalla pubblicazione di questo libro. Sergio è inoltre instancabile anche come Medico. Eccolo in questo caso, razionale, analitico, ed attivo. Il tumore può colpire ciascuno di noi, ma ciò non deve scoraggiarci, anzi deve darci la grinta per lottare e trasformarci da "vittime" in "protagonisti". La forza trasmessa al Lettore da questo libro, è tale da essere un esempio per tutti. Il coraggio che Sergio esprime, deve essere da sprone per coloro che soffrono, per quelli che hanno vinto il cancro e per quelli che ancora lo combattono. Per questo motivo ho molto apprezzato in particolare il capitolo "Addio Amici miei, Forza Amici miei !", in cui vengono ricordate una serie di storie parallele alla storia dell'Autore, relative ad Amici, Parenti ovvero semplici conoscenti, che hanno lottato contro varie malattie neoplastiche. In questi anni, ho avuto modo di vedere con quanta forza e coraggio Sergio ha affrontato il cancro e vari altri "tsunami" che si sono abbattuti sulla sua vita. Ci sono stati momenti di disperazione, di angoscia, di rabbia, ma molti fattori oltre alla Medicina lo hanno salvato: l'amore dei Familiari, l'affetto dei "Veri Amici" ed un grande Amore accompagnato da un'immensa fiducia in Dio.

 

Sabrina Briguglia

 

Chi è online

 3 visitatori online

libro

fede

 

Erano Altri Tempi

NOVITA EDITORIALE

ERANO ALTRI TEMPI

di

Sergio Audino

Dario Flaccovio Editore


Attraverso i ricordi, l’Autore del libro ritrae Palermo e un’intera epoca. Dagli anni ’60 fino al recente passato, un viaggio che diventa un modo per capire il vero senso di una città meravigliosa, ma ricca di contraddizioni.

 

per una vita

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi19
mod_vvisit_counterIeri25
mod_vvisit_counterSettimana134
mod_vvisit_counterMese599
mod_vvisit_counterTotale179424

Oggi: Ott 18, 2019